IL PROTAGONISMO GIOVANILE.

L’aggregazione giovanile come bisogno fondamentale e luogo dove i giovani possono sperimentare al meglio se stessi.

Quello che la maggior parte dei giovani d’oggi cerca, specialmente per chi vive in realtà difficili come quelle della provincia di Caserta, sono punti di ritrovo dove potersi confrontare, incontrare e perché no reinventarsi, dando libero sfogo alla propria creatività, ai propri interessi.

I giovani, dunque, riconoscono l’aggregazione come un bisogno fondamentale e luogo ove poter sperimentare al meglio se stessi.

Le richieste poste in essere sono eterogenee e comprendono tutti gli aspetti della vita: lavoro, tempo libero, scuola, cultura, arte, divertimento, famiglia, problemi legati alla crescita.

Inoltre, è attraverso l’aggregazione che diviene possibile anche favorire il protagonismo e l’attivismo giovanile, avvicinando i giovani alle istituzioni e alla politica.

Favorire l’attivismo giovanile mediante la creazione e la crescita di organismi di rappresentanza.

Un modo affinché i giovani siano allo stesso tempo considerati portavoce delle proprie problematiche e punto di riferimento delle Amministrazioni Comunali è attraverso la partecipazione attiva al Forum dei Giovani, organo progettuale, aperto a tutte le realtà giovanili del territorio.

Il Forum è un organo di rappresentanza che diviene così “luogo” di confronto e di dibattito democratico ove è possibile raccogliere, da un lato, le proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile per poi riportarlo in Assessorato ed in Consiglio Comunale e, dall’altro come momento di ricaduta delle iniziative nell’ambito in cui ogni organizzazione opera.

Scopo principale del Forum è dunque quello di favorire occasioni di confronto tra i giovani e le istituzioni, rapportandosi al tempo stesso anche con i numerosi gruppi informali presenti sul territorio e garantendo la partecipazione dei giovani alla vita politica locale.

Tuttavia, sebbene il Forum sostiene interventi a favore dei giovani all’interno dei Consiglii Comunali, tante sono le Amministrazioni che ad oggi, purtroppo, risultano esserne sprovviste, per cui la promozione dello stesso diviene essenziale per affrontare al meglio le complesse e variegate problematiche che la riguardano la realtà giovanile.

Sostenere le associazioni giovanili per far fronte ai bisogni concreti delle comunità locali.

Bisogna sostenere le associazioni nella realizzazione di progetti che prevedano il coinvolgimento attivo dei giovani, sia nella fase di ideazione che di realizzazione, permettendo di esprimere pienamente le loro energie positive, le loro attitudini, potenzialità e spirito creativo.

È necessario che i giovani siano protagonisti delle proprie comunità locali, attraverso percorsi che accrescano la coesione sociale coinvolgendo direttamente i giovani in progetti di rete, workshop, laboratori, campagne di sensibilizzazione, eventi artistici ed iniziative fortemente radicate al proprio territorio.

Attraverso l’incontro tra il mondo giovanile e quello associativo è possibile aiutare i giovani a sperimentare esperienze di cittadinanza attiva, attraverso il loro protagonismo e lo scambio intergenerazionale, diviene possibile, infine, creare quella coesione sociale indispensabile per far fronte ai loro bisogni concreti.

#NoiVogliamoUnaSperanza

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: