LA LEGALITA’ INTESA COME IL VALORE FONDAMENTALE DELLA VITA SOCIALE

Una società civile può crescere e svilupparsi solo con il rispetto e la pratica delle leggi, solo grazie al rispetto e alla pratica della legalità. Il nostro però è un territorio in cui la cultura della legalità risulta essere molto carente, in quanto è stata sostituita dalla sottocultura dell’illegalità e dell’impunità, a causa di istituzioni poco presenti. È infatti, nei territori come il nostro, dove lo Stato più latita, dove il cittadino non ha prospettive, che si diffondono fenomeni come corruzione, clientelismo, voti di scambio ed altri. Bisogna però combattere questo stato di cose, bisogna ridare speranza ai cittadini del nostro territorio, bisogna entrare nell’ottica che per avere garantito un diritto non dobbiamo chiedere favori, perché la politica è al servizio dei cittadini.                                                        

Legalità significa anche rispetto del territorio, rispetto degli spazi e dei beni comuni, questi ultimi, infatti, se valorizzati con i giusti progetti porteranno a forme di coesione sociale, alla crescita e allo sviluppo lavorativo.                                                    

COMBATTERE IL CLIENTELISMO POLITICO E GARANTIRE LA TRASPARENZA AMMINISTRATIVA.

Clientelismo, corruzione e voto di scambio sono fenomeni che derivano da una non radicata cultura della legalità, fenomeni che coinvolgono importanti ruoli istituzionali e che rappresentano un segnale d’allarme della degenerazione del tessuto politico e amministrativo. Sono questi i fenomeni che devono essere combattuti ed estirpati dal nostro territorio, chiedendo alla pubblica amministrazione una maggiore trasparenza sul proprio operato, chiedendole di farsi portavoce di quella legalità che può favorire la crescita del territorio. Fenomeni che possono scomparire, diritti che possono essere garantiti solo se con voce unanime diventiamo tutti portavoce e promotori del grido di speranza, del grido di cambiamento.

#noivogliamounasperanza

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: